Nutrigenetica

La nutrigenetica è la scienza che combina genetica e nutrizione attraverso il test del DNA, studia le caratteristiche genetiche di un individuo che influenzano la diversa risposta ai nutrienti
Con la nutrigenetica, il concetto di medicina «personalizzata» viene esteso all’area della nutrizione. Sebbene l’assetto genetico individuale sia immodificabile, l’ambiente circostante, l’astensione o l’assunzione di alcune sostanze (nutrienti, integratori alimentari, farmaci ect.) introdotti quotidianamente con la dieta, possono, una volta decifrato il codice, influenzare l’espressione genica intervenendo sulla predisposizione a determinate patologie, prevenendone il manifestarsi, curando, o semplicemente mantenendoci in buona salute.
Un esempio, può essere costituito da una persona dalla pelle chiara (genetica) che si scotterà al sole (ambiente) solo se si esporrà senza la necessaria cautela. Lo stesso avviene per l’espressione di molti geni; l’aspetto dell’ambiente che ci influenza maggiormente e sul quale possiamo, per fortuna, esercitare il maggior controllo, è quello che introduciamo nel nostro organismo con l’alimentazione. Conoscendo meglio l’ effetto che i nutrienti hanno sulla nostra particolare costituzione genetica, possiamo esercitare un controllo più effettivo sulla qualità e le nostre aspettative di vita.
La variabilità genetica individuale, determinando come i nutrienti vengono assimilati, metabolizzati, accumulati e in fine escreti, è alla base della peculiarità di ciascuno nel rispondere alle molecole introdotte nell’organismo e, in generale, agli stili alimentari e di vita.
Un professionista qualificato in nutrizione riceve infatti le indicazioni per la redazione della dieta genetica rispettando l’interpretazione del profilo genetico elaborata dal genetista medico e tenendo inoltre conto dello stato fisico attuale, delle preferenze e delle abitudini di vita di ciascuno. In questo modo, il nutrizionista valuta ed identifica le effettive necessità nutrizionali di ciascuno per definire la composizione di una dieta specifica e unica per ogni persona: un programma alimentare altamente personalizzato che tiene conto dello stato attuale di salute e del profilo genetico
Il test genetico.
Il test si basa sull’analisi di 50 polimorfismi genetici, localizzati su 36 geni, che esercitano un importante ruolo nei processi di detossificazione, nel processo infiammatorio, nell’attività antiossidante, nella sensibilità all’insulina, nello stato di salute del cuore e delle ossa.
Elenco dei geni investigati e delle varianti genetiche studiate.


 

BenessereGravidanza e allattamentoNutrigeneticaDieta TisanoreicaChirurgia BarbaricaAlimentazione OncologicaVitaminika (easy food for good life)Centro Disturbi Alimentari – ADABio Impedenziometria

Information

ContattoDott.ssa Elena Gorgone
Tel.338 832 7769
Emailinfo@dietistaenutrizione.it

Test genetici

analisi di 50 polimorfismi genetici155€
test singolo per la celiachia45€

Service details

Like it ?0
Categories
Date23 Gennaio 2014
Author